Marche: dove dormire e dove mangiare se vieni in vacanza nel centro Italia

Prenotare il proprio soggiorno e la propria vacanza nelle Marche è diventato quasi un dovere per gli amanti della vacanza mare/collina/cibo; per scoprire i sapori e le tradizioni nelle colline e paesaggi marchigiani spesso si sceglie l’accoglienza e il risparmio che si può trovare in molte strutture ricettive.

A Pesaro ci sono davvero tanti hotel, ma probabilmente quelli più economici e meno caotici sono gli hotel a Fano e gli hotel a Marotta. Bellissimi anche alcuni hotel di Senigallia come anche alcuni altri B&B racchiuse tra le colline che si affacciano sul mare.

Le Marche offrono una molteplicità di aspetti storico-artistici oltre che paesaggistici: itinerari e percorsi d’arte, chiese, palazzi, edifici, abbazie, monumenti. Il soggiorno in agriturismo in un territorio come questo è senza dubbio il modo migliore per godere al meglio del proprio tempo libero. Essendo una regione completamente immersa tra mare e campagna a pochi chilometri dalla riviera romagnola, ha saputo sapientemente sfruttare questa caratteristica utilizzandola come punto di forza accogliendo tutti coloro che non vogliono rinunciare al divertimento, pur trovandosi in un contesto più rilassante.

Pensare ad un weekend tra Fano, Pesaro e Marotta fa pensare alle innumerevoli occasioni che si hanno durante l’anno: qui l’enogastronomia non va mai in letargo e le cittadine rustiche e arroccate sulle colline si arrampicano in salita fino a mostrare orgogliosi il proprio campanile.

Nella zona di Urbino, invece, si respira un’aria più turistica, anche più elitaria. Molto facile valicare il confine con la vicina Umbria e fare tappa a Gubbio: qui c’è la festa dei ceri, una specie di rievocazione storica che riempie le strade del centro: i protagonisti della Festa sono i ceraioli e ceraiolo può essere ogni cittadino di Gubbio. Per un eugubino è molto importante portare il Cero, un motivo d’orgoglio: come accade spesso nelle rievocazioni realmente legate alla terra e non create per puro interesse economico ciò deriva dal fatto che l’appartenenza al Cero era in origine legata al mestiere e si tramandava di padre in figlio.

Le Marche quindi, cuore verde d’Italia, con i suoi agriturismi così ben contestualizzati, si conferma sempre una delle regioni più suggestive e spettacolari del territorio italiano. Venite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...